Powered by mod LCA

UNA LETTERA APERTA

 

Salve Nicola,

Volevo ringraziarla (mi prendo la responsabilità di utilizzare un registro informale e mi permetto di darti del "tu"); quindi "volevo ringraziarti" perché sono riuscito a trovare i tuoi libri e li ho "divorati" in un attimo... Sebbene conoscessi gli scritti di "Josaya", ho ritrovato la mia dimensione in "Ho'oponopono cristiano". Mi piace sapere che sei una persona come noi, capace di mettere a nudo le proprie emozioni, di mettersi in discussione, in continua ricerca. Sono pochi gli autori capaci di farlo. Ho letto, nella lunga e affascinante introduzione, il tuo approccio ad Ho'oponopono, le difficoltà incontrate durante il cammino e la grande forza di volontà nel portare a compimento il tuo obiettivo, nonostante gli impedimenti iniziali! Peccato la distanza (io vivo a Milano), altrimenti verrei a tutti i tuoi seminari. Non è detto che un giorno non possa accadere..

Che dire.... Grazie!

Anzi: "Mi dispiace, ti prego Perdonami, grazie, ti amo"!

Con immensa stima e gratitudine.  F.

love

 

Cari amici ed amiche, vi ringrazio perché mi trasmettete sempre un’immensa gioia e serenità. La lettera che ho ricevuto rispecchia nei contenuti quello che molti di voi sentono e provano.  Come sapete, da un po’ di tempo, ho deciso di insegnare gratuitamente l’Ho’oponopono Cristiano® e di spostami dove ci sia la possibilità avere uno spazio a disposizione e la volontà di realizzare un incontro che unisca tutti i cuori in un unico grande battito. Per chi volesse realizzare questo sogno assieme a me, sappia che ha già tutta la stima e gratitudine del mio cuore, grazie Nicola.  

Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Nessun dato verrà storicizzato in essi.

  Clicca su accetta per proseguire.